Blog

Dove comprare i Bitcoin in Italia?

Prima di sapere dove è possibile comprare i Bitcoin in Italia, spieghiamo cosa sono

Cominciamo da una definizione di base: una criptovaluta è una valuta digitale decentralizzata, che si basa sui principi della crittografia per convalidare le sue transazioni e la generazione di moneta. Decentralizzata significa che la sua emissione non è soggetta al controllo di un intermediario centralizzato, come per esempio avviene nel caso degli euro con la Banca Centrale Europea (BCE)

Per semplificare, una criptovaluta è un’alternativa elettronica alle valute tradizionali. Il bitcoin, la criptovaluta più famosa, è stata la prima ad essere accettata per il commercio online. In seguito, sempre più criptovalute sono entrate sul mercato e sono ora accettate come metodo di pagamento per qualsiasi cosa, dai prodotti alle merci fino all’acquisto di altre valute.

La crittografia, invece, è la scienza di rendere i messaggi sicuri, attraverso l’utilizzo di una serie di algoritmi per trasformare reversibilmente o irreversibilmente un testo. Nel primo caso questo tipo trasformazione permette la decifrazione del testo solo a un soggetto che dispone di opportune informazioni (garantendone in questo modo l’autenticità e la riservatezza), nel secondo ne garantisce l’integrità.

Come si creano i bitcoin

I bitcoin sono nati nel 2009 dall’idea di un non identificato creatore che usa lo pseudonimo Satoshi Nakamoto. Abbiamo detto che i bitcoin non vengono “stampati” da una Banca centrale, perciò non sono fatti di carta o di metallo come il denaro a cui siamo abituati. Ma allora come viene prodotto il denaro elettronico? È un processo abbastanza intrigante, ma che la maggior parte delle persone prive di conoscenze in crittografia fatica a comprendere. I bitcoin sono fatti di bit, ovvero di calcoli matematici. Si tratta di denaro completamente virtuale, non fisico.

Dove Comprare i Bitcoin in Italia

Gli exchange.

Chi acquista abitualmente bitcoin o altre cryptovalute, lo fa attraverso degli exchange autorizzati, su cui va aperto un conto ricaricabile via bonifico bancario. Gli Exchange più noti in Italia sono: InBitcoin e The Rock Trading. Per aprire un conto virtuale serve solamente un documento d’identità. Una volta acquistati, gli esperti consigliano un trasferimento della moneta virtuale presso dei wallet: in caso di attacchi hacker il tuo Bitcoin è al sicuro.

Gli ATM

In Italia esistono decine di bancomat per l’acquisto dei Bitcoin. Per acquistare un bitcoin basta solamente inserire dei soldi nel bancomat e trasferire l’acquisto sul proprio wallet. Per acquistare bitcoin attraverso gli ATM Robocoin, bisogna registrarsi col documento di identità (basta inserirlo nell’ATM, per scansionarlo).

Bitboat

Per chi non ha un ATM a tiro e vuole acquistare solo una piccola quantità di bitcoin, il sito Bitboat permette di farlo rapidamente online via Postepay o Jiffypay, oppure di pagare in contanti completando il pagamento in una ricevitoria convenzionata. È il metodo più anonimo e immediato.

Pagina 1 di 1

You Might Also Like